Laura Vattano

Laureata in Storia Contemporanea con il massimo dei voti e la lode presso l’Università di Torino, ha conseguito nel 1999 il diploma in pianoforte presso il Conservatorio “G. Verdi” della stessa città sotto la guida del M° Valentino e, nel febbraio del 2007, si è laureata in Musica da Camera presso il Conservatorio “L. Marenzio” di Brescia con il massimo dei voti e la lode.

Più volte premiata in concorsi nazionali ed internazionali, tra cui il secondo premio al Concours National de France e il Primo Premio assoluto al Concorso Nazionale “Città di Sesto San Giovanni” e “Giulio Rospigliosi” di Pistoia, ha già al suo attivo molteplici esperienze sia come solista che come membro di varie formazioni cameristiche con le quali si è esibita nell’ambito di stagioni musicali in diverse città d’Italia.

Ha frequentato i corsi della Scuola Superiore Internazionale di Perfezionamento di Musica da Camera del Trio di Trieste nella formazione a quattro mani “Duo Casella” e ha proseguito il suo perfezionamento come camerista presso l’Accademia di Musica di Pinerolo sotto la guida del Trio Debussy. Ha inoltre partecipato a masterclass tenute dal Trio Altenberg, da Lazar Berman, da Shlomo Mintz e da Antonio Ballista.

Nel giugno del 2006 ha preso parte, nella formazione due pianoforti, ad uno spettacolo teatrale, con la regia di Davide Livermore, per il Teatro Stabile di Torino e nel settembre dello stesso anno ha ottenuto l’idoneità all’audizione per Tastiere dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI di Torino con la quale collabora.

Dal settembre 2014 è ricercatrice presso l’Università di Edimburgo.

E’ docente di Educazione Musicale presso il Liceo Scientifico “Marie Curie” di Pinerolo e insegna pianoforte presso la Scuola di Musica Intercomunale della Val Pellice.