Raffaella Azzario

Raffaella Azzario, nata a Pinerolo nel 1970, dopo la maturità scientifica conseguita con il massimo dei voti e il brillante diploma di violino del 1992, ottenuto in qualità di privatista presso il Conservatorio “ A. Vivaldi” di Alessandria, si perfeziona a Roma con il M° C. Grasso e a Milano con il M° D. Gay.

Inizia immediatamente e prosegue in parallelo l’attività concertistica e didattica.

Dal 1992 è infatti docente presso il Civico Istituto Musicale “A. Corelli” di Pinerolo (nel quale insegna tuttora) e poi, per pochi anni, presso l’Istituto “A. Somis” di Susa.

Contemporaneamente svolge, nel campo della musica classica, concerti in varie formazioni cameristiche (in particolare duo con pianoforte) e sinfoniche (“Mozart e Milano”, “Camerata Ducale”, “Orchestra Filarmonica Italiana”, “Wolfgang Consort” tra le altre).
Con alcuni di questi gruppi orchestrali ha realizzato, dal 1994 al 1999, ventuno CD.

Effettua inoltre esperienze in altri campi: dalla musica contemporanea con l’“Ensemble Novecento”, alle commistioni jazz con il “Joko Vocale Concorde”, con il quale vince nel 1996 il Premio Recanati.

Nel 1995 la casa editrice Ricordi pubblica, in Italia e Germania, un metodo propedeutico di sua ideazione dedicato ai violinisti in tenera età, dal titolo «Bepi la marmotta musicale», tuttora in commercio.

Dal 1998 è docente del “Corso di violino per giovani musicisti” all’interno dei Seminari di Tecnica ed Interpretazione Musicale diretti dal M° D. Gay.

Prosegue attualmente l’attività concertistica in diverse orchestre (in particolare, stabilmente, con l’orchestra “B. Bruni” della città di Cuneo, in veste di concertino o spalla dei primi violini) e in varie formazioni da camera: duo con pianoforte, duo con chitarra, trio e quartetto d’archi con pianoforte, duo con arpa, trio e quartetto di soli archi.

L’attività didattica resta una costante dal 1992, e, nel 2007, inizia la docenza di Violino e Musica d’Insieme presso la Scuola Intercomunale della Val Pellice.

Ha recentemente conseguito il Diploma Accademico di Secondo Livello, con il massimo dei voti, presso il Conservatorio “G. F. Ghedini” di Cuneo.

Dal 2010 dirige la corale valdese di Pinerolo.

Dal 2011 è docente presso il Collegio Valdese di Torre Pellice; dal 2014 ne dirige il coro, che si esibisce in Italia e all’estero.