Alessandro Paschetta

Nasce a Saluzzo nel 1980 frequenta l’Istituto Tecnico “C. Denina” di Saluzzo e si diploma ragioniere nell’anno 2000.
Inizia a studiare chitarra all’età di quindici anni col maestro Paolo Acchiardi.

Nel 2005, dopo aver frequentato i corsi di chitarra ed armonia moderna col maestro Pino Russo presso il Centro Jazz di Torino, consegue l’attestato.

Nel 2005, dopo due anni di frequenza, presso il Conservatorio “G. Verdi” di Torino, dei corsi di teoria, solfeggio ed armonia col maestro Ivano Scavino consegue la licenza.

Nel 2005 si iscrive all’Accademia Musicale Lizard di Fiesole continuando attualmente la frequentazione dei corsi di chitarra elettrica, armonia moderna ed improvvisazione col maestro Miki Bianco e “Thumb&Slap” (nuova tecnica di chitarra) col maestro Nico Di Battista. Presso l’Accademia consegue i diplomi di I°, II°, e III° livello.

Nel 2008 si iscrive al Corso di laurea (triennale) di Scuola di Chitarra Jazz, gestito dal prof. Gianni Negro, presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali – Conservatorio di Musica “Ghedini” di Cuneo, seguendo i corsi di:
• pianoforte jazz prof. Bruno Mosso;
• armonizzazione al pianoforte e musica d’assieme prof. Riccardo Zegna;
• armonia classica e jazz prof. Gianni Negro;
• chitarra jazz prof. Alessio Menconi.
Il 22 marzo 2013 consegue la Laurea accademica di I° livello (TSO).

Il 22 aprile 2011 partecipa ad un workshop tenuto da Scott Henderson.
Ha suonato con vari gruppi della regione.
Ha collaborato con l’Associazione Culturale Toscanini per il programma artistico di Concerti in occasione de “La Santità Sconosciuta” e per la XXV Rassegna Internazionale di Canto Corale partecipando al programma del “Duo Arturo Toscanini”.
Collabora con la rivista AXE (periodico per chitarristi).